Colla-Landini. Chi vince sul web? (Analisi)

Sul congresso della Cgil monta l’interesse dei media. I due più importanti quotidiani italiani, dedicano oggi ampio spazio al percorso congressuale del sindacato. Il “Corriere della Sera”, con una lunga intervista di Dario Di Vico a Vincenzo Colla, lo sfidante di Maurizio Landini – il favorito – alla carica di segretario generale. E “Repubblica”, con un lungo articolo sullo “scontro” che si profila tra i due candidati, entrambi emiliani, e tra i rispettivi schieramenti, alla successione di Susanna Camusso. A favorire l’appeal mediatico del congresso è indubbiamente l’annunciata e inedita competizione interna dai tratti un po’ thrilling.

corriere
Corriere della Sera di oggi 3 ottobre

Lunedì, è quasi una certezza, Camusso, in segreteria nazionale, pronuncerà la “fatidica” proposta di nome – Landini – e sarà interessante vedere come, da quel momento, la situazione evolverà a favore dell’uno o dell’altro concorrente. Una cosa sembra certa: nessuno dei due è intenzionato a fare passi indietro e dunque il congresso – che, è utile ricordare, si svolge su un documento unitario sottoscritto da entrambi – più che sul programma si giocherà sui nomi e su due diverse – o alternative? – visioni di sindacato: quella riformista e d’apparato di Colla e quella più movimentista e popolare di Landini.

Ed è anche sul terreno della popolarità, requisito inviso all’uomo d’apparato, che si muove la sfida per la scalata alla leadership, soprattutto – ammettono in tanti – in un tornante storico di grande impopolarità, non sempre meritata, del sindacato nel suo complesso.

CHI VINCE SUL WEB?

Nella sfida della popolarità e della capacità di suscitare interesse, Landini prevale nettamente su Colla. Anche sul web. Il grafico che segue mostra l’analisi comparata di Google Trends relativa agli ultimi dodici mesi tra due parole chiave: “Maurizio Landini” (in blu) e “Vincenzo Colla (in rosso).  “Maurizio Landini” è, tra le due keywords, la più ricercata dagli utenti su google. Colla ha un picco, come potete vedere al centro del grafico, agli inizi di maggio, che coincide più o meno col periodo in cui esplose la polemica sull’articolo de “L’Espresso”, a firma Stefano Livadiotti, farcito di insulti per Camusso, Landini e Serena Sorrentino, e che dava Colla in pole per la successione.  Nel grafico le trendenze di ricerca dell’ultimo anno. Le stesse tendenze si registrano anche nella comparazione per sottoregioni.

googletrends1

Tendenze che si confermano anche nell’ultimo mese e nell’ultima settimana.

 

Fortebraccio

6 pensieri riguardo “Colla-Landini. Chi vince sul web? (Analisi)

  1. Più che condivisibile la frase di Michele Serra:
    “In un momento storico come questo Landini è il segretario generale che serve alla CGIL .”

    "Mi piace"

  2. Strano sistema quello adottato dalla Camusso. Si è portata avanti con il lavoro proprio quando era necessario concentrare la discussione congressuale sui contenuti e per definire una strategia che unifichi la CGIL, spinga in avanti i processi che hanno invece fiaccato la rappresentatività della confederazione e liberi il dibattito interno già molto simile a quello di alcuni partiti. Stupisce la proposta Landini avanzata dalla segretaria uscente già scaduta per i suoi due lunghi mandati. Voglio ricordale che non molto tempo fa Camusso aveva denunciato Landini alla commissione statutaria, che il compagno Maurizio ha teorizzato e praticato l’indipendenza della FIOM che per molti anni e vari congressi ha presentato mozioni alternative e per finire ha svolto un ruolo teso a demolire le scelte della confederazione. Ad oggi non risulta che Landini abbia fatto in qualche modo chiarezza su quale strategia intenderebbe guidare la CGIL e se pensa che le categorie potranno praticare a loro volta le scelte indipendentiste come la FIOM. Alla luce della improvvida indicazione avanzata dalla segretaria Camusso, devo ritenere che abbia fatto, in cuor suo, una forte autocritica riconoscendo come giuste le proposizioni, all’epoca contrastate, di Landini.
    Parimenti non risulta che l’ex segretario della FIOM abbia in qualche modo rivisto, magari parzialmente, le sue opinioni, mentre da un po di tempo si acconcia all’interno di unanimismo di facciata.
    Penso che Camusso abbia sbagliato tempistica ma anche nel merito e nel metodo.
    Più che di continuità serve una svolta che si realizzi nelle politiche rivendicative e nella contrattazione affrontando le problematiche della rappresentanza del lavoro che cambia, del lavoro creativo e delle condizioni dei tanti lavori precari e del conseguente disagio sociale . Ma serve anche discontinuità e svolta nella gestione interna, liberando energie e protagonismo dei gruppi dirigenti a tutti i livelli oggi intimiditi da una gestione padronale che considera le articolazioni di opinione un pericolo per il potere che Camusso ha.ben mantenuto realizzando il minimo storico degli iscritti. Io sono iscitto allo SPI e penso che il grane sindacato dei pensionati faccia bene a non favorire la deriva populista della CGIL alla quale andremmo incontro con la meno confederale candidature a segretario generale.

    "Mi piace"

  3. Abbiamo fatto tutte le assemblee territoriali con un solo documento in nome dell’unità. La segretaria uscente come di consuetudine ha indicato Landini, che tra l’altro per me rappresenta un dirigente di grande spessore politico sindacale. Non vedo perché dovrebbero prevalere altre candidature. Credo che Landini sia la risposta vincente alla crisi sindacale. Non è questione di ultras o meno, ma di scelte politiche altro che ultras. Mi sembra logico in questa fase discutere anche di nomi. O tutto ciò deve restare chiuso nelle stanze fino al voto dei delegati. ? Partecipazione ed autonomia sono paletti indiscutibili del documento unitario.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...