Landini sì o Landini no? Domani a Roma la riunione della “Frondapedretti”

Arriveranno domattina a Roma da tutta Italia – appuntamento alle 10 nella sede di via dei Frentani – i segretari generali e organizzativi del sindacato pensionati della Cgil, convocati d’urgenza due giorni fa da Ivan Pedretti, segretario generale dello Spi e leader di quella che è stata scherzosamente ribattezzata la “Frondapedretti”, l’area dei pensionati “malpancisti” che contestano l’indicazione di Maurizio Landini fatta da Susanna Camusso e approvata a grande maggioranza in segreteria nazionale.

leman.png

Pedretti dovrebbe fare il punto della situazione e dare indicazioni su come gestire i prossimi passaggi anche in vista del direttivo nazionale della Cgil fissato per il 27 ottobre. Intanto Pedretti è riapparso su Facebook con un post in cui richiama “la necessità di una Cgil unita”.

SEGUI FORTEBRACCIO SU TWITTER

Parole che qualcuno ha interpretato, forse un po’ troppo ottimisticamente, come un segnale di distensione e di timida apertura verso il fronte camussiano. Dovrebbe essere presente, per l’occasione, Landini. Ma non Maurizio ma Stefano, l’influente leader delle “pantere grigie” lombarde, considerato da molti, nonostante le apparenze, uno dei possibili pontieri e, per qualcuno, anche papabile alla successione di Pedretti.

(Foto da bacheca Spi Cgil)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...