Prossima fermata Copenaghen

Non solo il dibattito sulla successione alla guida della Cgil. Susanna Camusso è impegnata anche in un’altra battaglia. Più silenziosa, meno “rusticana” ma altrettanto importante. A dicembre, a Copenaghen, si elegge il segretario dell’Ituc, il sindacato mondiale. Dal mondo, dai sindacati asiatici, o del sudamerica, arrivano ogni giorno messaggi di sostegno alla candidatura della segretaria generale della Cgil.

Susanna Camusso ha governato per otto anni e passa il più grande sindacato d’Europa, affrontando cicli complicatissimi e governi ostili. Ha tutte le carte in regola per farcela. Sarebbe un grande riconoscimento per il sindacato italiano e per tutto il paese.

Qui il sito della campagna per la candidatura di Susana Camusso a segretaria del sindacato mondiale e nel link in basso la pagina Facebook.

I STAND WITH SUSANNA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...