Foto ravvicinate del terzo tipo

“Telefono-Casa”, diceva l’extraterrestre nel mitico film di Steven Spielberg che ha commosso intere generazioni. Perché la voglia di ritorno al focolare non risparmia nessuno, nemmeno gli alieni, i marziani, i venusiani, i genoviani, i filleani. Ed è così che, dopo tanto errare per costellazioni lontane e buchi neri, dopo tante guerre stellari ingaggiate con le altre civiltà della Confederazione galattica, il comandante dell’astronave “Fillea Enterprise”, smorza le vampate dei letali raggi gamma e si abbandona ai riverberi delle sacre sponde in il cui suo corpo fanciulletto giacque. Sfogliando tra i ricordi del bel tempo che fu, il nostro Odisseo ritrova uno scatto e lo pubblica su Facebook. Lasciando a bocca aperta tutti gli osservatori (astronomici). Lui assieme a Susanna Camusso che sembra lo osservi con indulgenza.

genovesi4

Non siamo certo alla parabola del Figliol Prodigo, né alle tre notti di Enrico IV, ma tutti gli osservatori (astronomici) concordano sul fatto che si possa trattare di prove tecniche di riavvicinamento, del tentativo di Genovesi di ritornare al dialogo dopo le “offensive” degli ultimi mesi – e degli ultimi giorni – sul nome del successore da mettere alla guida della Confederazione intergalattica. Fantascienza o realtà? Vedremo.

SEGUI FORTEBRACCIO SU FACEBOOK

L’occasione (a Genovesi) gli è data dalle parole che l’attuale leader della Confederazione, Susanna Camusso, ha pronunciato a Bolzano due giorni fa: “”Servono scelte che creano lavoro e che determinano il quadro di investimenti, dando a loro volta prospettiva… Basta vedere il blocco di investimenti, un’idea che priva l’Italia di infrastrutture fondamentali, soprattutto quelle che collegano il nord e il sud del nostro paese, ma anche quelle che ci collegano con l’Europa”.

Ddl Pillon, oggi tutti in piazza

Investimenti. Grandi Opere. Sblocco cantieri. Parole che hanno intenerito l’animo di Genovesi e che forse hanno predisposto la sua indole sviluppista a riconsiderare il suo rapporto con la Confederazione. Chissà. E’ un fatto, però, che da due giorni Genovesi non fa altro che postare compulsivamente foto e dichiarazioni della leader della Confederazione contro cui, solo qualche giorno fa (ma sembra passato un secolo) ha firmato un ordine del giorno.

camusso2

La questione, tuttavia rimane scottante. Perché sul tema delle grandi opere forte è lo scetticismo di altre “civiltà” della Confederazione, come la Camera del Lavoro e la Fiom torinesi che contro la Tav hanno pure approvato un ordine del giorno. Non sarà facile trovare la quadra ed evitare un altro problema galattico. Ma nemmeno impossibile.

Fortebraccio News

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...