Congresso Cgil, ancora nessun accordo. Fonti colliane: “Si va a liste contrapposte”

“Spero di non non dover dire quella volta c’ero anch’io, temo sarà un congresso drammatico”, dice un delegato nella hall della Fiera del Levante. Il clima è tesissimo, il nervosismo è palpabile. I big spuntano alla spicciolata e, attorno a loro, si formano piccoli capannelli: “E allora, come va a finire, chiudiamo unitariamente?”. C’è Serena Sorrentino, Alessandro Genovesi, Francesca Re David. La riunione dei colliani, che si è tenuta in un hotel di Bari fino a notte, ha sortito il peggiore degli esiti. “Nessun accordo, si va su liste contrapposte”, riferiscono fonti colliane. Tutti sono certi di avere i numeri, di avere la maggioranza. Landini, tuttavia, dovrebbe avere dal 57 al 62 per cento dei delegati a favore. I colliani, allo stesso tempo, ritengono di essere in vantaggio di qualche delegato.

Un pensiero riguardo “Congresso Cgil, ancora nessun accordo. Fonti colliane: “Si va a liste contrapposte”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...