“Io amo la Cgil”, l’elezione di Landini raccontata in cinque minuti

“Solo le cose che si amano, quelle a cui si vuol bene, si è capaci di curare e di migliorare, posso garantirvi che la Cgil mi ha fatto innamorare e ho imparato a voler bene a tutti quelli che come noi per vivere hanno bisogno di lavorare”. Inizia con queste parole di Maurizio Landini, pronunciate nelle dichiarazioni programmatiche alla vigilia della sua elezione a segretario generale della Cgil, il webdoc di Giuseppe Sabella, giornalista, scrittore, presidente di Think industry 4.0. In poco più di cinque minuti, attraverso le immagini del congresso nazionale di Bari, Sabella racconta l’elezione di Landini, la capacità aggregante e le prospettive che l’elezione del nuovo segretario generale della Cgil apre per il sindacato, per la sinistra e per il Paese. Qui il video.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...