Feltri furioso con la Cgil: “E’ diventato il sindacato di gay e trans”

Nei giorni scorsi, Susanna Camusso, nella sua qualità di responsabile dell’ufficio politiche di genere della Cgil, ha diffuso una nota a tutte le strutture in cui invita a favorire la partecipazione alla manifestazione che si terrà il 30 marzo a Verona per protestare contro il congresso mondiale delle famiglie: “Care compagne, cari compagni – scrive Susanna Camusso – in occasione del Congresso mondiale della famiglia, che si svolgera dal 29 al 31 marzo a Verona, la Cgil nazionale parteciperà alla mobilitazione che si terrà il 30 pomeriggio nella città veneta. La protesta – continua la dirigente sindacale – è stata organizzata da associazioni e movimenti per contrastare il tentativo delle desgre mondiali, a partire dai ministri del governo italiano, per “celebrare e difendere – come si legge nel sito dell’iniziativa – la famiglia naturale come l’unica unità fondamentale della società”. Le organizzatrici chiedono di partecipare senza esporre simboli. chiediamo a tutte le strutture di agevolare la partecipazione alla manifestazione”. Da tempo la Cgil è impegnata a contrastare le tendenze omofobe e regressive che animano alcuni settori della maggioranza di governo, in particolare la Lega di Matteo Salvini, che di fatto patrocina il congresso delle famiglie. L’ultima appuntamento, People, fortemente sostenuto dal sindacato di Corso Italia ga visto scendere in piazza qualche settimana fa, centinaia di migliaia di persone. A Verona, da ogni parte d’Italia, il 30 marzo giungeranno migliaia di persone. Tantissimi i pullman e i treni, organizzati dalle organizzazioni promotrici dell’evento, e prima tra tutte “Non una di meno”, per raggiungere la città veneta.

Ma, a quanto pare, la nota di Susanna Camusso non è andata giù a Vittorio Feltri che, in un articolo ostentatamente omofobo pubblicato su “Libero” sostiene che “la Cgil è diventata il sindacato di gay e trans” e che, i rappresentanti dei lavoratori rossi sono diventati transessuali.

Va da sè che, se la posizione della Cgil non piace a Feltri, è per definizione giusta.

cgiltrans.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...