Mercatone Uno, la Procura di Milano indaga per bancarotta fraudolenta

La Procura di Milano ha aperto un’inchiesta con l’ipotesi di reato di bancarotta fraudolenta a carico di ignoti in relazione al fallimento della catena di ipermercati Mercatone Uno e della società Shermon Holding, guidata da Valdero Rigoni, che nei giorni scorsi, attraverso i social, aveva comunicato la chiusura dei punti vendita tra le proteste dei 1800 lavoratori. Stando a quanto apprende l’Agi, l’indagine, alle battute iniziali, è stata affidata al procuratore aggiunto Riccardo Targetti, che coordina il pool reati fallimentari, e al pm Roberto Fontana. Accertamenti sono in corso di svolgimento da parte della Guardia di Finanza. Il fascicolo è stato aperto dal procuratore aggiunto Riccardo Targetti e dal pm Roberto Fontana dopo il deposito della relazione del curatore fallimentare Marco Angelo Russo. Secondo cui la società si è finanziata “omettendo il pagamento degli oneri previdenziali e tributari, non pagando fornitori e locatori, introitando acconti su ordini da evadere e non onorando le obbligazioni assunte con l’Amministrazione Straordinaria”.

Fortebraccio News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...