Osservatorio indipendente: “Le morti sul lavoro sono molte di più di quelle di cui parla l’Inail”

Girano in questi giorni i dati Inail sulle morti sul lavoro nel periodo gennaio-agosto 2019, rilanciati da diverse agenzie di stampa e quotidiani. Secondo l’Istituto nazionale di Assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, nei primi otto mesi di quest’anno,  le persone che hanno perso la vita sul lavoro o in itinere (cioè mentre andavano al lavoro) sarebbero 599. Secondo altre fonti, come l’Osservatorio indipendente di Bologna, che da anni monitora, con scrupolo e affidabilità riconosciuta il fenomeno, i dati dell’Inail sarebbero parziali e le persone che non hanno fatto ritorno a casa dal lavoro, nei primi otto mesi dell’anno, sono invece 940. A precisarlo è Carlo Soricelli, curatore della’Osservatorio: “I morti sui lavoro  – commenta Soricelli – sono molti di più di quelli che diffonde Inail. I dati che diffonde non sono un monitoraggio, come quello dell’Osservatorio Indipendente di Bologna morti sul lavoro, ma solo denunce che arrivano dal territorio, molte delle quali non verrano poi riconosciute come tali. Tra l’altro, in questi 599 morti ci sono anche i morti sulle strade e in itinere. Intere categorie non sono assicurate a Inail, come poi tanti lavoratori che muoiono in nero. In questo momento, con un mese in più di monitoraggio i morti complessivi superano i 940”. L’Inail, in altre parole, censirebbe soltanto i casi dei lavoratori assicurati all’Istituto e questo di fatto escluderebbe tutti i lavoratori che non hanno un rapporto con l’ente assicuratore.

Fortebraccio News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...