Landini a Milano: “Si è affermata la logica che chi paga le tasse è un coglione”

In occasione di un convegno organizzato dal sindacato al Tribunale di Milano, Maurizio Landini ha parlato della lotta all’evasione fiscale, della manovra e delle prime iniziative del governo giallorosso: “Questo è un paese – ha detto il segretario generale della Cgil – in cui nessuno ha mai detto che è a favore dell’evasione fiscale. Non lo senti dire. Però siamo di fronte al fatto che quest’inversione sull’evasione fiscale non si fa mai. Io non vedo una differenza tra uno che ruba e uno che non paga le tasse. In questi anni si è affermata la logica che chi non paga le tasse è un furbo e chi le paga, scusate la franchezza, è un coglione. Io credo che questa logica vada messa in discussione e credo che chi non paga le tasse sia un ladro. E dobbiamo ribadire il fatto che se è un furto rubare è un furto anche non pagare le tasse”.

trib
Foto Cgil Lombardia
trub1
Foto Cgil Lombardia

“Oggi abbiamo un nuovo governo – ha concluso Landini – e siamo in attesa di essere convocati dopo la presentazionione del documento di prorgrammazione economica. Le cose che ho sentito fin qui non mi bastano, ma sentire che non parlano più di flat tax e vogliono tagliare il cuneo fiscale mi sembra una musica diversa”.

Fortebraccio News

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...