“Vieni, c’è Landini”. E i lavoratori dell’autogrill chiamano i colleghi a casa per una foto col segretario

Di ritorno a Roma da Trani, in Puglia, dove aveva partecipato alla festa nazionale dei pensionati, Maurizio Landini, accompagnato da un paio di dirigenti del sindacato, si ferma ieri sera in autogrill per mangiare un panino. I lavoratori dell’autogrill riconoscono il segretario e in men che non si dica chiamano i colleghi a casa chiedendo di raggiungerli sul posto di lavoro: “Vieni subito, c’è Landini”. All’arrivo dei colleghi da casa, che per l’occasione indossano pure le spillette rosse della Cgil, dopo qualche scambio di battute tra Landini e i lavoratori, in un clima di allegria, da compagni, arriva il momento della foto di gruppo.

landiniautogrill

Ad immortalare questo momento di leggerezza, ma significativo, è Esmeralda Rizzi, responsabile social della Cgil, che lo socializza sul suo profilo Facebook: “Rientrando a Roma in macchina dalla festa di Liberetà a Trani. Stop per uno spuntino veloce in area di servizio. E in un attimo i lavoratori chiamano anche i colleghi a casa – che prima di venire indossano pure la spilletta della Cgil -per salutare il Segretario. Piccoli momenti in cui capisci che il lavoro ha ancora tanto bisogno di rappresentanza e di energia. E la stanchezza sparisce”.

Quando il sindacato riesce a farsi volere bene.

Fortebraccio News

Foto di Esmeralda Rizzi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...