L’inno delle sardine? E’ Bella Ciao

L’hanno cantata in migliaia in piazza (sotto il video, da brividi) in occasione della prime riuscitissime manifestazioni in Emilia Romagna, a Bologna e a Modena, e continuano a cantarla in tutte le iniziative che in questi giorni si moltiplicano in ogni parte del Paese. Bella Ciao sembra essere diventato l’inno delle Sardine, il movimento spontaneo nato per contrastare la Bestia di Salvini – come ammesso ieri in diretta a Di Martedì da uno dei fondatori, Mattia Sartori, – dal carattere esplicitamente antifascista e antirazzista. Qui il video.

 

E in queste ore, mentre i gruppi locali a sostegno delle Sardine fioriscono a vista d’occhio, Bella Ciao viene continuamente postata dagli iscritti. Nel gruppo delle sardine di Roma, l’iscritto Ezio Rossi ha pubblicato lo spartito dell’inno antifascista ottenendo in pochissimo tempo centinaia di interazioni, di like, condivisioni e commenti entusiasti e commossi. E così sta avvenendo in tanti altri gruppi locali. Insomma, se il progetto politico ancora non sembra chiaro e definito (ammesso che mai lo sarà), sulla scelta dell’inno sembra che le sardine non abbiano dubbi: Bella Ciao.

bellaciaospartito.png

sardineroma2.png

pasuqlae.png

Fortebraccio News

LEGGI ANCHE: Grazie “sardine”: meglio stringersi che perdersi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...