La Bestia ci oscura perché ha una paura fottuta delle nostre piazze – Andrea Malpassi

La “Bestia” di Salvini ha provato – con un trucco da fascistelli del terzo millennio – a bloccare per un po’ le pagine facebook delle Sardine: perché è terrorizzata, la “Bestia”, da queste piazze che si riempiono ogni sera, una dopo l’altra, in tutta Italia. Ieri pomeriggio, l’ultima, bellissima, cartolina da Rimini.

rimini

Sotto la pioggia torrenziale, al freddo, migliaia e migliaia di persone si incontrano, si radunano, si stringono per dire che no, il nostro paese non è razzista e non è – e non tornerà – fascista.

Ha paura, la “Bestia”, che quest’Italia –tornata ad incontrarsi- riscopra che ciò che la unisce è più forte di ciò che l’ha tenuta divisa in questi anni e che al racconto di odio e cattiveria e menzogne – che continua forsennatamente a portare avanti – se ne sostituisca finalmente un altro: fatto di umanità, di solidarietà, di giustizia. Di verità.

Gi sgherri di Salvini si muovono come squadristi del web: nei loro gruppi chiusi,  vilmente nascosti, organizzano “spedizioni” punitive  per impedire con ogni mezzo che “l’altro” possa esprimere la propria opinione.  Lo hanno fatto anche ieri pomeriggio, contro le Sardine, organizzando le segnalazioni che hanno portato all’oscuramento della pagina ufficiale, come dimostrano gli screenshot diffusi ieri in serata dai “Sentinelli di Roma”.

bestia1

 

Una “Bestia” vigliacca e violenta ma, come ogni bestia, non così intelligente, in fondo.  Perché –come hanno detto molti in queste ore- il vento non lo fermi con le mani e il mare non lo svuoti col cucchiaio. Lucio Dalla ha cantato che “il pensiero, come l’oceano, non lo puoi bloccare”: e non sarà dunque approffittando dell’algoritmo di facebook che le “sardine” smetteranno di nuotare insieme e riconquistare il mare aperto.

sardineoscurate.jpg

La “Bestia” si arrenda: le pagine delle “sardine” sono di nuovo attive e anzi, una volta ripristinate, ieri in tarda serata, il numero dei loro iscritti ha iniziato a crescere vertiginosamente. Le prossime piazze saranno ancora più piene e noi saremo felici di starci, sempre più stretti l’uno all’altro.

Andrea Malpassi

7 pensieri riguardo “La Bestia ci oscura perché ha una paura fottuta delle nostre piazze – Andrea Malpassi

  1. Le piazze d’ Italia si stando riempiendo per fermare uno pseudo capitano che ha voglia di avere pieni poteri pensando di assomigliare ad un novello Cesare.

    "Mi piace"

  2. E arrivata la consapevolezza nel mondo delle persone libere e democratiche che nel 2019 partiti sovranisti, fascisti e razzisti non devono mai più apparire o fare politica e tantomeno parlare davanti al popolo poiché si sa che i loro ideali sono di avere più poteri per comandare a modo loro, e quindi con diffamazioni false verità accuse e linguaggio molto volgare attirano sempre quelli che non vedono e ne capiscono il pericolo per la loro libertà, poiché questi miserabili possono solo comportarsi così in paesi democratici, appena saranno loro al potere molti cittadini riceveranno la museruola, e la libertà di espressione sarà bandita, e anche con conseguenze non sempre conformi alle leggi umane. viva le Sardine.

    "Mi piace"

  3. È disperato, lui è i suoi accoliti sono disperati e senza possibilità di difesa, perché la verità è la purezza vince sempre sulla menzogna e il malaffare. Cancellate questa nullità pericolosa per sé stesso e per gli altri. Noi siamo diversi da chi baratta il potere con la barbarie più sprezzanti. Siamo diversi, siamo ITALIANI.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...