Le Sardine riempiono piazza San Giovanni: “Un sogno che si avvera”

Il sole splende sulle sardine: “il meteo è con noi!”, ripetono i manifestanti che continuano ad arrivare “a banchi” in piazza San Giovanni. Il clima è euforico, si ha la sensazione di partecipare ad un evento di portata storica. La piazza comincia a riempirsi già un’ora prima della manifestazione, presenti delegazioni da ogni parte d’Italia, le aspettative della vigilia non sembrano essere state tradite: “E’ un sogno che si avvera”, dice un ragazzo dall’accento veneto, “e dopo le polemiche degli ultimi giorni sulla partecipazione di Casapound cominciavo a non crederci più. Ma qua siamo una marea, altro che 100.000!”. Si sentono slogan come “Fate l’amore, non fate la Lega”.

roma.jpg

fotopiazza.jpg

“Ragazzi che emozione, sono affacciata alla finestra e abito sul viale che porta a San Giovanni, guardo passare giovani e meno giovani,coppie di anziani abbracciati, si stanno dirigendo in piazza tutti hanno stampato sul volto un sorriso sereno e tranquillo. Che gioia!”, scrive Alessandra Parolari sul gruppo Arcipelago delle Sardine.

puglia.jpg

Alle 15, orario di inizio del flashmob la piazza è già piena. Si canta Bella Ciao, ad aprire gli interventi la presidente dell’Anpi, Carla Nespolo: “Grazie ragazze e ragazzi della vostra passione, del coraggio e dell’allegria. È venuta da voi una grande ventata di speranza e di vigore democratico. Lo voglio dire forte: l’Anpi è con voi, le partigiane e i partigiani sono con voi. Grazie a loro è nata la Costituzione. Agli immemori: la Costituzione non è afascista, è antifascista. Teniamoci per mano generazioni diverse e ce la faremo a cambiare questo Paese“, dice, prima di passare la parola a Pietro Bartolo, il medico dei migranti di Lampedusa.

l'anpi.png

fiom6.jpg

Presente, come  annunciato nei giorni scorsi, anche la Fiom: “Noi siamo grati a questo movimento perché è riuscito ad attivare una grandissima partecipazione nelle piazze. La partecipazione è miglior baluardo in difesa della democrazia. Siamo dentro un’onda nera in Italia e in tutta Europa. Oggi migliaia di persone si sono unite a Roma al grido di due parole d’ordine fondamentali che sono l’antifascismo e l’antirazzismo”, dice la segretaria Francesca Re David.

fiomnazionale.jpg

Dal palco interviene anche Nibran, parole belle, sentite, appassionate: “Sono Nibran, sono una donna, sono musulmana e sono figlia di palestinesi. A chi vuole riaprire pagine buie della storia dico ’non ci avrete mai, non ve lo permetteremo”, dice.

nibran.jpg

In contemporanea con Roma, le Sardine manifestano in altre 15 città europee, tra cui Londra, dove i manifestanti intonano Bella Ciao. Manifestazione riuscita anche a Parigi e Bruxelles.

londra
Londra
parigi
Parigi
bruxelles
Bruxelles

La scommessa di piazza San Giovanni è vinta e non solo per i numeri e la partecipazione, come dice Mattia Santori, esponente del movimento, “ma per il messaggio” che la piazza di oggi lancia al Paese.

LEGGI ANCHE: PIAZZA PARTIGIANA, IL REPORTAGE DI MARTINA TOTI

Fortebraccio News

4 pensieri riguardo “Le Sardine riempiono piazza San Giovanni: “Un sogno che si avvera”

  1. Guardo con grande interesse al movimento delle Sardine e apprezzo l’attenzione che suscita in Fortebraccio (nome per me evocativo). Spero vivamente che non sia un fuoco di paglia. D’altra parte Bella Ciao non è una canzone da perditempo, perché è nata nella lotta contro un oppressore. È la politica, che ha deciso di lasciare l’esilio e di tornare a combattere contro lo squallore di un ceto politico professionale dedito essenzialmente a interessi di famiglia. Antonio Peduzzi

    "Mi piace"

  2. È prezioso questo risveglio democratico, questo spontaneo opporsi ad una politica retriva, da controriforma. Bello vedere l’entusiasmo di giovani che si dichiarano partigiani del 2000: sono nostri fratelli minori perché sono anche loro figli dei nostri padri che hanno fatto la Resistenza e la Costituzione; ed è grandioso vederli arrivare, oggi, combattivi nel momento del bisogno, quando i nemici della Resistenza si preparavano ad assestare il colpo decisivo alle conquiste democratiche. Vi abbraccio e vi ringrazio.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...