“La mia generazione sarà ricordata come quella che ha distrutto il pianeta”, il discorso di Padre Zanotelli conquista Saronno

Il Palazzetto Ugo Ronchi di Saronno gremito. Oltre settecento persone sono accorse, ieri sera, ad ascoltare le parole di Padre Alex Zanotelli, comboniano, per anni missionario nella baraccopoli di Korogochoo, a Nairobi, la più grande e più povera di tutta l’Africa.

Zanotelli, il suo impegno a favore degli ultimi degli ultimi, e della povertà più estrema e inimmaginabile lo ha raccontato in questo scenario riflettendo sulle enormi  ingiustizie e diseguaglianze del sistema attuale.

“Trentadue uomini più ricchi al mondo hanno tanto quanto 4 miliardi e 800 milioni di persone più povere” – ha esordito Padre Alex, dopo un minuto di raccoglimento per la grave situazione in Medioriente –  questa è la fotografia della situazione mondiale. Più in generale l’1 % della popolazione popolazione mondiale, ha tanto quanto il 99% della popolazione mondiale”.

Tre miliardi di persone – ha spiegato – vivono con meno di 2 dollari al giorno, mentre nei paesi occidentali si butta ogni anno 1 miliardo e 800 milioni di cibo: “Davanti a tanta fame e a tanta miseria devi per forza scappare. Le migrazioni sono strutturali ad un sistema costruito così profondamente ingiusto. Mai come oggi abbiamo creato così tanta ricchezza, ma mai come oggi questa ricchezza è mal distribuita”.

“La mia generazione – ha proseguito padre Alex – sarà ricordata come quella che ha distrutto il pianeta per privilegiare il 10% dei suoi abitanti a discapito del restante 90. E per conservare questi privilegi spende, ogni anno, miliardi di dollari in armi. E la ricca Lombardia, sottolinea, è la regione italiana che produce ed esporta la maggior quantità di armi pesanti. Ciascuno può fare qualcosa nella sua vita di tutti i giorni per modificare questo stato di cose, ha concluso Zanotelli: scegliendo ciò che acquista, la banca dove deposita i suoi soldi, la sostenibilità dello stile di vita che adotta per se e la propria famiglia”

Padre Alex si è poi soffermato sulle spese militari spiegando che “quello che permette a chi ha di continuare ad avere e ad avere sempre di più, sono le armi. Lo scorso anno a livello mondiale sono stati spesi 5 miliardi di dollari al giorno in armi. Solo l’Italia lo scorso hanno ha speso 25 miliardi di euro. Lavoriamo perché tutti i popoli possano avere un minimo di ricchezza e perché tutti gli uomini possano avere pari dignità”.

Tantissime le associazioni presenti all’incontro tra cui Anpi, Emergency, Agesci, Acli e Auser.

Fortebraccio News

Foto di copertina da Varese News

Un pensiero riguardo ““La mia generazione sarà ricordata come quella che ha distrutto il pianeta”, il discorso di Padre Zanotelli conquista Saronno

  1. 3miliardi con 3 dollari al giorno ? Dubbi.
    In Ita reddito di Cittadinanza aiutato 2milioni persone difficoltà centri per lavoro e Navigator e tanti cretini si lamentano sui social per episodi singoli ridicoli , s i LAMENTEREBBERO anche con i soldi dall’elicottero, haha

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...