Cibo meno sicuro, Bellanova cede alle richieste Usa. L’indignazione di Camusso: “Ma non provate vergogna?”

Ieri in prima serata, un tweet di Susanna Camusso ha riacceso il dibattito attorno al nuovo trattato commerciale (TTIP, Transatlantic Trade and Investment Partnership),  che Donald Trump vuole ottenere in tempi brevissimi per eliminare il cosiddetto principio di precauzione su cui è basata tutta la politica e la legislazione europea in tema di sicurezza alimentare. Per raggiungere questo obiettivo, il presidente Usa ha inviato in questi giorni in missione europea il segretario americano all’Agricoltura Sonny Perdue che ha incontrato a Roma la ministra Teresa Bellanova. Nell’incontro, senza alcun confronto  con il parlamento e la società civile, i sindacati, le  organizzazioni ambientaliste e dei consumatori e il movimento Stop TTIP – e in spregio del rifiuto espresso dai Governi europei di includere agricoltura e cibo nelle trattative per il nuovo TTIP, Bellanova ha sostenuto che in questo ambito “l’armonizzazione delle regole e degli standard è un punto su cui Europa e Stati Uniti possono lavorare, per un terreno d’incontro. Il 10% delle nostre esportazioni e il 7,5% delle importazioni sono frutto dei rapporti di scambio tra Italia e Usa. Non possiamo e non dobbiamo correre il rischio di mettere in discussione queste relazioni””.

polloalclro

In altre parole, Bellanova ha ceduto alle richieste di Washington “che chiede – scrive TeleAmbiente – un indebolimento delle norme sanitarie e fitosanitarie, così come dei limiti massimi consentiti di residui di pesticidi e altre sostanze chimiche nel cibo e il cambio della legislazione europea sugli OGM per consentire il commercio di alimenti geneticamente manipolati.”

Una pericolosa fuga in avanti che ha scatenato un coro di proteste: “Si abbandona principio di precauzione e gli  impegni di discussione”, ha twittato Susanna Camusso, commentando un articolo de “Il Manifesto” firmato da Monica Di Sisto: “Se non era governo della discontinuità cosa avrebbe fatto? Non provate almeno un po’ di vergogna?”

camusso

La senatrice De Petris di Liberi e Uguali, assieme ai colleghi Fattori. Nunez e Di Marzio, ha presentato un’interrogazione in cui chiedono a Bellanova conto delle proprie posizioni. Stessa richiesta è arrivata dall’altro senatore Saverio De Bonis, animatore del movimento di produttori Grano Salus. Alla Camera, Rossella Muroni e Stefano Fassina hanno interrogato, oltre a Bellanova, anche il ministro della Salute Roberto Speranza chiedendo che l’Italia si schieri a difesa del Principio di precauzione che lo stesso ministro ha definito,  intervenendo in Aula, strumento di primaria importanza per il contrasto del Coronavirus. Anche i verdi italiani si schierano: “Siamo e restiamo contrari al Ttip – affermano Elena Grandi e Angelo Bonelli – la salute dei cittadini non può essere barattata sotto il ricatto dei dazi”. Al momento, silenzio da parte del governo, nonostante le forze che lo compongono, Pd e Cinquestelle, siano da sempre schierate contro il TTIP.

Fortebraccio News

14 pensieri riguardo “Cibo meno sicuro, Bellanova cede alle richieste Usa. L’indignazione di Camusso: “Ma non provate vergogna?”

  1. Arrampicatrice mitica senza vergogna!Già che stesse con Renzi, visto il suo ostentato background di sindacalista dei braccianti agricoli suonava strano;non me ne frega niente di come si veste ,ma m,importa invece di tutte le castronerie che ha fatto finora

    "Mi piace"

    1. Mi sembra il cavallo di Troia che il bullo di Rignano ha lasciato al governo per d estabilizzarlo.Con Titti i difetti del Pd,e non sono pochi, non sono così grilli da essere presi per il.naso da un personaggio così modesto che oltretutto e’pure saccente ed antipatica quanto il.suo capo.Vorrei chiedere ai dirigenti della Cgil come hanno FATTO a sopportarla per anni

      "Mi piace"

      1. Mi piacerebbe sapere per quanto tempo ha fatto la bracciante , prima di imboscarsi nel sindacato , questa arrampicatrice sociale , così solerte a votare leggi contro i lavoratori…

        "Mi piace"

      2. Mi associo. Evidentemente la “signora” è brava a dissimulare. Lo ha dimostrato bene, ha aspettato di essere eletta nel PD per poi fuggire con IV. Non che sia una grande perdita, ma lei come tutti i transfughi sono privi di dignità. La signora inoltre, è priva di scrupoli alla stregua del peggior Trump. Ha fatto da specchietto per le allodole.

        "Mi piace"

  2. Dobbiamo combattere contro chi dovrebbe rappresentare i nostri interessi chi ci governa diventa nostro antagonista e nemico non e’ una situazione di normalità costituzionale

    "Mi piace"

  3. Accettare un incarico mooolto al di sopra delle sue possibilità, il mondo agricolo non è fatto solo di braccianti, ma anche di chimica e lei temo che non sappia nemmeno cos’è. Come fai a giudicare ciò che non conosci, come fa lei, le dicono di fare e fa. Ecco il perché sei ministri ignoranti renziani, è semplicissimo gestirli coi filetti.

    "Mi piace"

  4. Brava la Bellanova ti consiglio x il bene dei contadini di ritornare nei campi così facendo aiuti a zappare la terra , allora si che capirai che significa la parola operaio /a grazie del tuo ottimo lavoro. Mi piace la politica del tuo capo.

    "Mi piace"

  5. Il riscatto … del singolo individuo … lottare i primi tempi con più coraggio, o con più boria degli altri. Godere per un tempo della fiducia acquisita. Intraprendere rapporti più “intellettualmente” elevati con quelli della classe “alta”. Convincersi che il passsato è il passat e ormai non cè più. Passare armi e bagagli dalla parte dell’avversario i classe, per non tradire il concetto avanzamento sociale individuale e la cultura del nuovo padrone.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...