Tossisce per dispetto sulla cassiera. Era positiva al test

Un episodio gravissimo, accaduto al Lidl del Terraglio, a Mestre, che dimostra a quanti e quali rischi siano esposti i lavoratori del commercio. Due clienti si presentano alla cassa e, a seguito di una piccola incomprensione, tossiscono per dispetto addosso alla cassiera. Due giorni fa la dipendente è stata contattata dalla Questura che le ha comunicato che una delle due clienti è risultata positiva al tampone. A denunciare l’episodio è stata Cinzia Gatto, Responsabile della sicurezza della Filcams Cgil Venezia, che ha supportato la cassiera, e adesso chiede che venga fatto il tampone a tutti i dipendenti: “Saranno state le 19.30 – racconta Cinzia Gatto – la dipendente stava lavorando in cassa. Ad un certo punto, con il pretesto di mettere delle cose sul nastro, due clienti si sono avvicinate troppo, sbeffeggiandola. Lei ha chiesto che cosa c’era e loro per tutta risposta le hanno tossito addosso di proposito e volontariamente”. La cassiera è ora in solamento.

cassiera

cassierafilcams

Fortebraccio News

ISCRIVITI A WORKING CLASS HERO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...