La California dispone un sussidio di 500 dollari per gli immigrati irregolari

Gli immigrati irregolari in California possono presentare domanda per ricevere 500 dollari di aiuto durante l’emergenza coronavirus forniti dallo stato a partire da maggio. Lo ha annunciato il governatore della California, il democratico Gavin Newsom.

Gli immigrati irregolari erano stati esclusi dall’assistenza federale fornita dalla legge CARES approvata dal Congresso. Circa 150.000 persone potranno beneficiare del sussidio.

“Ogni californiano, compresi i nostri vicini e amici senza documenti, sappia che la California è qui per sostenerli durante questa crisi”, ha detto Newsom.

In Europa, le misure di sostegno ai lavoratori irregolari  sono oggetto di dibattito ma senza alcun provvedimento concreto, ad eccezione del Portogallo che ha riconosciuto dei permessi di soggiorno temporanei per i braccianti irregolari per tutta la durata dell’emergenza sanitaria. In Italia, la Federazione dei lavoratori dell’industria alimentare (Flai) ha chiesto la regolarizzazione dei lavoratori immigrati irregolari.

Fortebraccio News

Fonte: ufficio del governatore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...